Badia dei SS. Salvatore, Giusto e Clemente a Volterra (PI) - ArTeSalVa

ArTeSalVa | Navigazione principale

Badia Camaldolese a Volterra (PI)

Un antico complesso monastico camaldolese in provincia di Pisa

Sorto intorno al 1030, il complesso camaldolese è stato ampliato ed abbellito tra il XVI e il XVII secolo. Abbandonato alla metà dell’Ottocento, oggi è stato in parte recuperato.

Degrado: Sezioni informative

Interventi di recupero


Fai click sulle immagini per vedere la galleria a schermo intero.


Sei in: Ricerca » Degrado

Badia dei SS. Salvatore, Giusto e Clemente a Volterra (PI).
Degrado.

In questa sezione è possibile cliccare sulle planimetrie sensibili per visualizzare le immagini relative allo stato di degrado degli immobili storici inseriti nel progetto.

Per esplorare i contenuti seleziona un immobile e clicca sulle mappe interattive nell'area di tuo interesse per visualizzare le immagini del degrado ad essa relative.

Interventi di recupero

La Badia Camaldolese di Volterra è da molti anni al centro dell'attività di recupero da parte della Cassa di Risparmio di Volterra SpA (proprietaria al 46,88%) e della Soprintendenza BAPPSAE (proprietaria al 32,12%) per le province di Pisa e di Livorno. Tale attività vede i suoi primi risultati nel consolidamento generale della struttura e nella riapertura al pubblico del piano più rappresentativo del complesso monumentale. Per tale motivo si è ritenuto necessario utilizzare i risultati della  ricerca di archivio e le nuove tecnologie per documentare l'attuale stato di conservazione piuttosto che uno stato di degrado provvisorio dei seminterrati.